PRENOTA
UN HOTEL
PRENOTA
UN'ATTIVITÀ

Il tendone Schottenhamel – O’zapft is! Dove inizia l’Oktoberfest

La Schottenhamel Spatenbrau è la tenda più antica dell'Oktoberfest

Schottenhamel - Tradizione Pura

O’zapft is! Lo “Schott’n” ospita ogni anno la cerimonia dell’inaugurazione dell’Oktoberfest. Curiosità: il pubblico più giovane dell’Oktoberfest festeggia nella tenda più antica dell’Oktoberfest.

Cosa c'è di speciale: dove tutto inizia

Non ci sarebbe l’ Oktoberfest senza il tendone dello Schottenhamel, perché è qui che l’Oktoberfest viene ufficialmente aperta ogni anno con un colpo di martello. A mezzogiorno del primo giorno di Wiesn, il sindaco di Monaco spinge il rubnetto nel primo barile di birra (rigorosamente Spaten) con il minor numero di colpi possibile. “Ozapft is! Auf eine friedliche Wiesn!” È stappato! A tutti una piacevole Oktoberfest! Solo allora le altre tende possono iniziare a servire la birra.
Perchè l’Oktoberfest è inaugurata allo Schottenhamel?
Perché la leggenda narra che nel 1950 il sindaco Thomas Wimmer fosse abbastanza di fretta perché doveva inaugurare un evento a Theresienhöhe poco prima di mezzogiorno, pioveva a dirotto, e per ripararsi ha semplicemente preso la via più breve per entrare in una tenda: quella tenda era la Schottenhamel. È difficile dire se sia andata veramente così…

La storia: la più antica tenda dell’Oktoberfest

È difficile da credere: nel 1867, il precursore della tenda Schottenhamel era una piccola baracca di legno con 50 posti a sedere. Oggi, il solo grande salone può ospitare più di 6.000 persone. La famiglia Schottenhamel inventò la birra dell’Oktoberfest nella calda estate del 1872. La birra chiara e estiva riservata alla Wiesn si era esaurita prematuramente, così Michael I portò una nuova birra all’Oktoberfest: la Märzen. Con il 16% di gravità originale, era più forte e più costosa, ma divenne la classica birra Wiesn. Nel 1886, gli Schottenhamels installarono la prima tenda di tela a Theresienwiese.

Il pubblico: i giovani di Monaco

Oggi, circa 9.000 persone entrano nel tendone della Schottenhamel e nella birreria all’aperto. I tavoli e le panche della birra sono insoliti, diversi dalle altre tende della birra: non solo ti siedi l’uno di fronte all’altro nella classica configurazione, ma anche dietro l’angolo. Ciò aumenta la comunicazione e il potenziale per flirtare! Lo Schottenhamel è un luogo di incontro per i giovani di Monaco.

La musica: Otto Schwarzfischer band

La band Schwarzfischer suona all’Oktoberfest dal 1950 e il motto del direttore Christian Sachs è “tradizionale e moderno”: musica d’ottone bavarese per il pranzo dell’Oktoberfest con la prima birra e pollo arrosto; la sera, naturalmente, gli ultimi successi fanno salire l’atmosfera del Wiesn. Le cose si fanno di nuovo piuttosto romantiche per il “gran finale” dell’ultima domenica di Oktoberfest, ad esempio con “Weust ‘a Herz host wia a Bergwerk” (Why You Have a Heart Like a Mine) intonato con migliaia di stelle filanti …

Il menu: dagli hamburger tradizionali a quelli bavaresi

Il tipico piatto “Tre volte Baviera”, può essere gustato in un unica portata nel tendone Schottenhamel: polpette di vitello, involtino di manzo e maiale e salsicce Rostbratwürstl alla Monaco. Il tutto servito con purè di patate. Naturalmente, non puoi dimenticare il mezzo pollo arrosto, lo stinco di maiale e l’arrosto di maiale, oltre a piatti vegetariani come gli spätzle al formaggio dell’Allgäu o le cialde di patate. Inoltre, ci sono “Deandl- und Burschenburgers” e per i buongustai tradizionali c’è un arrosto di fesa di manzo.

Curiosità Albert Einstein ha lavorato qui

Nel 1908, la famiglia Schottenhamel commissionò a Gabriel von Seidl la costruzione di un castello della birra per 8.000 ospiti. È stata la prima tenda Wiesn ad avere l’illuminazione elettrica al posto delle candele. La tecnologia è stata supervisionata dalla società J. Einstein di Augusta. All’epoca, anche il diciassettenne nipote del capo aiutava come impiegato per le vacanze, un certo Albert Einstein. Il successivo inventore della teoria della relatività ha avvitato numerose lampadine nella tenda Schottenhamel come elettricista ausiliario.

Capienza: 6.288 persone
Capienza all’aperto: 2.742
Birrificio: Spaten-Franziskaner-Bräu
Birra: Alc. 5,9% vol.
Musica: Otto Schwarzfischer
Specialità: Dove si inaugura l’Oktoberfest: O’zapft is!

fonte Oktoberfest.de
Dovresti leggere anche

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.