PRENOTA
UN HOTEL
PRENOTA
UN'ATTIVITÀ

Il tendone Fischer Vroni

“Pesce allo spiedo” e Pink Monday al Fischer Vroni

Fischer Vroni

Fischer Vroni e pesce fresco: qui è dove puoi trovare il famoso “pesce allo spiedo su un bastone” ! La tenda ad una prima impressione può apparire piuttosto tranquilla, ma non lasciarti ingannare.

Cos'ha di speciale: pesce fresco e Pink Party

Il tradizionale Steckerlfisch “pesce su allo spiedo su un bastone” è la specialità dell’Oktoberfest del famoso Fischer-Vroni. Le specialità vengono preparate davanti agli ospiti del Wiesn su una griglia aperta con una lunghezza totale di circa 15 metri.
Naturalmente c’è la birra Augustiner dalle sue botti di legno.
Un consiglio: visita Fisher-Vroni il secondo lunedì di Oktoberfest quando al Fischer-Vroni la scena LGBTQ bavarese si mescola con il pubblico abituale, altrimenti piuttosto informale.

La storia: una volta c'era davvero una Fischer-Vroni!

Josef Pravida, il vecchio proprietario, costruì per la prima volta la tenda a graticcio con tetto a padiglione e nidi di cicogna nel 1904, ma allora la chiamò “Fischerhütte zum Holländer” (Capanna del pescatore all’olandese).
Karl Winter, proprietario e fondatore della “Fisch Winter KG”, portò “la tenda del pesce” all’Oktoberfest dopo la Seconda Guerra Mondiale e Fischer-Vroni è rimasta un’azienda di famiglia fino ad oggi.
Il nipote del fondatore, Hans Stadtmüller, è il proprietario della Fischer-Vroni, che ha preso il nome dalla moglie del fondatore che ai suoi tempi, era conosciuta a Monaco e dintorni come Fischer-Vroni.

Fischer Vroni

Il pubblico: la tradizione incontra la scena

La tradizione bavarese incontra la scena di Monaco. Se vai al Fischer-Vroni, apprezzerai il cibo eccellente in un’atmosfera rilassata. Proprio perché il Fischer-Vroni è il tendone dell’Oktoberfest più adatto ad un pubblico tranquillo e alle famiglie, la scena LGBTQ ha scelto questa cornice come atmosfera per il loro meetup. Questa tradizione risale al defunto proprietario gay del bar “Prosecco”, che ogni anno riservava tavoli per i suoi ospiti: la voce si sparse velocemente e da allora questo appuntamento è diventato una tradizione che richiama tantissime persone.

La musica: la tradizione del Wiesn continua a suonare

Il leader della banda di ottoni è l’anziano Sepp Folger e la sua troupe di musicisti di Monaco fornisce l’atmosfera pomeridiana al Fischer-Vroni da 30 anni.

Il menu: pesce su stecco e non solo

Oltre al nido di cicogna sul tetto, la spianata lunga metri di griglie sul lato sud della tenda è l’immagine iconica della Fischer-Vroni. Qua sgombro, coregone, trota, salmerino e tanto altro viene preparato come fragranti “Steckerlfisch” (pesce alla griglia su un bastoncino). Inoltre, come da tradizione del birrificio Augustiner, la birra viene servita in botti di legno. Il menu cambia ogni giorno per pranzo e, come piatto speciale, il pollo arrosto biologico è nel menu accanto al maiale arrosto. È possibile scegliere piatti per bambini fino a 12 anni.

È tutto pesce? La risposta è no. Il menu comprende anche piatti di carne bavarese, e Fischer-Vroni serve tradizionalmente la colazione bavarese di salsiccia di vitello fino a mezzogiorno.
Cosa c’è di strano? l’ultima sera di Wiesn, l’ultima birra viene servita a ruoli scambiati: le donne servono in lederhosen e gli uomini indossano il dirndl!

Capienza: 3,162 persone
Capienza all’esterno: 700 persone
Birrificio: Augustiner Bräu Wagner KG
Birra: Alc. 6.4 % vol
Musica: Sepp Folger e i suoi musicisti di Monaco
Specialità: Pesce allo spiedo e uomini in dirdl

I migliori hotel da prenotare

Non solo Oktoberfest: cosa fare a Monaco

Dovresti leggere anche

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.