Il tendone Paulaner – Birra Oktoberfest alla massima velocità

Il grande boccale Paulaner promette buona birra sempre pronta: il moderno sistema di pompaggio della birra può gestire 15 bicchieri al minuto!

Cos'ha di speciale: il tendone soleggiato e la più rapida spilla di birra

Nel tendone Paulaner, gli ospiti hanno una visione chiara della band e della musica da qualsiasi angolazione. Nell’area esterna esposta a sud, si possono godere le più belle giornate di sole autunnali dell’Oktoberfest. La birra Paulaner Oktoberfest liscia con un gusto di malto luppolato viene spillata alla massima velocità tramite un sofisticato sistema che riempie fino a 15 bicchieri per rubinetto al minuto!

La storia: il Winzerer Fähndl diventa Tendone Paulaner

Il tendone Paulaner è parte integrante dell’Oktoberfest dal 1895 e il suo boccale di birra sul tetto è diventato un punto di riferimento. Fino al 2018 portava il nome di “Winzerer Fähndl” ma è stato ribattezzato per evitare confusione con la tenda Armbrustschützen, la tenda principale della corporazione dei balestrieri “Winzerer Fähndl”. Dal 2004, il tendone Paulaner è gestito da Arabella Schörghuber e Peter Pongratz, gli ex proprietari del tradizionale ristorante Paulaner a Nockherberg. Non solo hanno conferito alla tenda una decorazione estremamente elaborata e adeguata, ma nel 2010 hanno anche apportato un aggiornamento tecnico e hanno assicurato un servizio di birra ancora più rapido a tutti i banchi con la prima linea di anello sotterraneo.

Il pubblico: clienti abituali di Monaco e VIP

Tra gli ospiti abituali della tenda Paulaner ci sono i giocatori dell’FC Bayern Monaco e tante celebrità. Durante il giorno, e soprattutto nelle soleggiate giornate autunnali, c’è una forte richiesta di aree esterne esposte a sud. Un pubblico variopinto saltella qui: giovani, vecchi e di mezza età, tutti si sentono ugualmente a casa.

La musica: i Die Nockherberger scaldano l’atmosfera

“Die Nockherberger”, sotto la direzione del leader della band Konrad Aigner, riscalderà l’atmosfera del Paulaner Festzelt con i successi attuali e i grandi classci. I “Die Bischofswiesener” sono una delle band più antiche e tradizionali del Wiesn e riproduzono in modo affidabile e coinvolgente tutti i brani.

Il menu: tante, tante storie di Monaco

Il menu della tenda Paulaner ottiene punti non solo per la sua birra e la rinfrescante bevanda Paulaner Spezi, ma anche per una varietà di prelibatezze bavaresi e di Monaco, dagli snack agli stufati. Ci sono 3 piatti per vegetariani e 1 per vegani: la patata dolce al forno con stufato di fagioli africani, crema di tofu e insalata di rucola. Per i bambini, la tenda Paulaner offre un tocco della classica Oktoberfest: pollo arrosto del contadino con panino. E tutto ha un sapore doppio nelle zone soleggiate.

Curiosità

La birra Paulaner proviene dalle cisterne a quasi un metro di profondità fino alle spille a una velocità di oltre 25 centimetri al secondo. Il “Maß-o-Meter” nelle taverne indica la velocità esatta della birra. È possibile spillare fino a 15 bicchieri per rubinetto al minuto, ovvero una birra ogni quattro secondi. La birra scorre nel boccale a circa tre gradi Celsius (37 gradi Fahrenheit), ed è servita dai camerieri a circa sei gradi (42 F).

O’zapft is !!!

Capienza: 6.385 persone
Capienza all’aperto: 1.980 persone
Birrificio: Paulaner Brauerei Gruppe GmbH & Co. KGaA
Birra Alc. 6% vol.
Musica: Die Nockherberger sotto la guida di Konrad Aigner, Nachtstark
Specialità: Visuale libera della band, punti soleggiati più belli, moderno sistema di spillatura della birra

Non solo Oktoberfest: cosa fare a Monaco

I migliori hotel da prenotare

fonte Oktoberfest.de
Dovresti leggere anche

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.