Il tendone Tradition – Oktoberfest per nostalgici

Vivi l’Oktoberfest nel tendone della tradizione all’Oide Wiesn

Cosa c'è di speciale: intimità e tradizione

La tenda più grande dell’Oide Wiesn. Tradizionale musica con ottoni, Schuhplattlers, piste da ballo e birra da boccali di pietra…e ci siamo dimenticati sicuramente qualcosa!

Cosa c'è di speciale: intimità e tradizione

Il tendone Tradition è un po’ meno colorato rispetto a quelli dell’Oktoberfest, ma sicuramente molto accogliente, adatto alle famiglie e, come suggerisce il nome, tradizionale. Qui, i talentuosi gruppi di danza folcloristica non sono gli unici a ballare al ritmo della musica degli ottoni: anche i bambini degli ospiti della tenda si uniscono a loro e poiché la pista da ballo rialzata è posizionata al centro della tenda, avrai una buona visuale dei più piccoli.
Impressionanti sono le esibizioni degli Schuhplattler e dei Goaßlschnalzer quando eseguono le loro danze e la loro arte della frusta ma immancabili sono i boccali in pietra grigio chiara con decorazioni blu, in cui sia la birra Augustiner che il sidro di mele hanno un sapore delizioso.

La storia: storica, ma non antica

La tenda della tradizione non è poi così vecchia: è stata allestita per la prima volta come “Tenda Storica della Birra” nel 2010 nell’ambito della “Oide Wiesn” (Oktoberfest tradizionale), con la quale la capitale dello stato Monaco ha celebrato un anniversario speciale: 200 anni dell’Oktoberfest! La gente di Monaco era così entusiasta della parte storica dell’allora 177 ° Oktoberfest che il consiglio comunale decise di mantenere l ‘”Oide Wiesn” come supplemento alle celebrazioni odierne. Da allora, ha una propria area nella parte meridionale di Theresienwiese. La tenda è stata chiamata la “Festzelt Tradition” dal 2011.

Il pubblico: famiglie, abitanti di Monaco e nostalgici

Il Wiesn non è per i bambini? Non al tendone Tradition, qui i piccoli ospiti sono i benvenuti quanto i grandi e ci sono anche offerte su misura per il pubblico più giovane, come un ditributore di limonata per bambini, un parcheggio per passeggini e servizi igienici per bambini.
Oltre ai bambini e agli amanti dei costumi tradizionali ci sono i normali abitanti di Monaco che vogliono fare una piacevole chiacchierata con un fresco boccale di Augustiner: per loro esiste persino il cosiddetto “contingente di Monaco”, le prenotazioni possono essere effettuate fino a esaurimento dei posti, ma solo di persona presso il Ratskeller in Marienplatz 8.

La musica: tradizionale musica di ottoni

A differenza di tutte le altre tende sul Wiesn, il tendone del festival Tradition propone esclusivamente musica da ballo tradizionale bavarese della band “Münchner Oktoberfest Musikanten”, sotto la direzione del leader della band Wolfgang Grünbauer. Altre bande ospiti e associazioni di costumi tradizionali si esibiscono con i propri programmi indipendenti due volte al giorno – alle 14:00. e alle 18:00

Il menu: dal pollo arrosto Wiesn biologico al pesce alla griglia su un bastone

Nel tendone della Festa della Tradizione vengono servite anche prelibatezze culinarie in linea con la tradizione: prelibatezze classiche come cotoletta, arrosto di maiale, bavesen alle prugne (una specie di toast francese) o Rohrnudeln (gnocchi di lievito al forno) con miele. Lo Steckerlfisch (pesce alla griglia infilzato su un bastone) viene affumicato qui proprio come una volta, direttamente sul fuoco e le salsicce vengono grigliate sulla brace. Il mezzo pollo arrosto biologico tipico Wiesn costa una cifra considerevole, ma viene servito con un nastro verde e mangiato con la coscienza pulita. Nella tenda del festival, la birra Augustiner viene servita nei boccali direttamente dalle botti di legno; hanno anche birra di frumento, ma solo nel chiosco Franziskaner-Weißbiergarten.

Nella prima serata della seconda domenica di Oktoberfest nel 2017, una violenta tempesta ha colpito l’area del festival. Pioveva a dirotto e i fulmini hanno colpito anche il tendone della Tradizione, non i pali della cuccagna ornati di ghirlande e ramoscelli o l’incredibile corona del raccolto di 5 metri di diametro, ma soltanto una cabina elettrica. Nessuno è rimasto ferito e, ad eccezione del dispositivo difettoso, non ci sono stati danni al tendone grazie alla tecnologia di protezione dai fulmini. Naturalmente i festeggiamenti sono continuati nonostante la tempesta.

Capienza: 5,000 persone
Capienza all’esterno: 3,050 persone
Birrificio: Augustiner Bräu Wagner KG (tenda), birreria Franziskaner (birreria all’aperto)
Birra: Augustiner Alc. 6,4% vol., 13,7% parola; Francescani Alc. 5% vol., 11,8% parola
Musica: band “Münchner Oktoberfest Musikanten”, sotto la direzione del leader Wolfgang Grünbauer, band ospiti due volte al giorno
Specialità: Birra speciale da botti di legno, boccali, fontane di limousine, pista da ballo

Non solo Oktoberfest: cosa fare a Monaco

I migliori hotel da prenotare

O’zapft is !!!

fonte Oktoberfest.de
Dovresti leggere anche

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.